“La forza dell’acqua”, installazione sonora interattiva nella centrale CVA di Maën Cignana

Battistetti 12704_7739179747657121792_nLa “molle acqua che scava la dura pietra” è solo uno dei modi in cui è stata descritta la forza dell’acqua. Forza terribile, ma, anche, provvidenziale, come nel caso dell’indispensabile energia elettrica che, grazie a lei, si produce in Centrali Idroelettriche come quella CVA di Maën Cignana, in Valtournenche (AO), che dal 28 luglio è sede dell’evento “Forze d’acqua”. Nell’ambito della rassegna CHAMOISic un team formato dal compositore Fabio Battistetti con il collettivo Audio HackLab e CVA Trading ha, infatti, ideato appositamente un’installazione sonora che permette di ascoltare il suono dell’acqua. Al tocco delle mani dei visitatori quattro contenitori riempiti d’acqua producono ciascuno il suono dell’acqua del Marmore che la Centrale alimenta, la voce dell’anziana Clea di Chamois che la utilizza, l’emozione di un sound design sull’immaginario dell’acqua ed i suoni stessi prodotti dalla Centrale. All’inaugurazione, il 28 luglio, sono stati Giorgio Alloatti e Fabio Battistetti a trasformare questi elementi in una performance musicale. Fino a lunedì 2 potranno, invece, essere gli stessi visitatori ad interagire manualmente coi quattro contenitori, generando suoni che raccontano il paesaggio sonoro dell’acqua che diventa energia.maen .jpg

Rispondi