Ad Aosta Giorgio JANO espone “Geometrie di luce” alla galleria inARTtendu

“La differenza tra uomini e ragazzi è la complessità dei loro giocattoli”. E’ un aforisma di Giorgio Jano che spiega il percorso creativo di questo settantenne fotografo torinese che il 16 novembre, allo smart gallery store InARTtendu di Via Martinet, ad Aosta, ha inaugurato la mostra di alcuni di questi suoi giocattoli. “Geometrie di luce” espone 25 Geometrali, come li ha definiti, sculture luminose che ricostruiscono tridimensionalmente poliedri storici come quelli di Keplero/Poinsot, o archimedei, o, soprattutto, platonici (come il dodecaedro, cheRead more