Aosta ricorda ENZO JANNACCI con lo spettacolo “Quelli che … Jannacci”.

E’ stata roba minima. Roba de barbun, avrebbe cantato Jannacci. Non, però, i barbun fighi attuali, gli hipster (lui li avrebbe, forse, chiamati cipster), quanto, piuttosto, “barbun” nel senso di gente di buona volontà, che la sera del 28 marzo, nel secondo anniversario della sua morte, ha pensato fosse giusto ricordare anche ad Aosta il cantautore che più di tutti ha cantato i dubbi ed il dolore di chi figo non è. Di chi è abituato a sentirsi dire: “se me lo dicevi prima”Read more

CD NEWS (18)- “Pensieri verticali” di STEFANO BAROTTI (2015)

Il 22 marzo è stato presentato all’Armadillo Bar di Courmayeur. Inevitabilmente, visto che il nuovo cd, “Pensieri verticali”, del cantautore toscano Stefano Barotti si apre con “L’uomo armadillo”, in cui ha “messo dentro una canzone” Alessandro ”Ciciuxs” Maggiori, uno dei gestori del locale («come “L’uomo armadillo”- spiega Barotti- si innamora tutti i giorni: del cibo, del sesso, degli amici»). La storia di Stefano si è più volte intrecciata con quella di Alessandro e dell’altro gestore Luciano “Yanez” Angelini. I dueRead more

La TOA MATA BAND: 8 piccoli robot che “suonano” meglio di tanti dj set

In inglese “play” vuol dire sia giocare che suonare. Una bivalenza che il quarantasettenne compositore di musica elettronica e sound designer Giuseppe Acito ha concretizzato al meglio facendo suonare uno dei giochi più famosi del mondo: i mattoncini LEGO. E, di certo, quando, 80 anni fa, il danese Ole Kirk Chrisiansen ne coniò il nome, contraendo la frase danese “leg godt (gioca bene)”, non poteva certo immaginare che avrebbero anche “suonato bene”. Lo dimostrano i video presenti su YouTube inRead more

CD NEWS (17) – “Dzenta Vallaye” di PHILIPPE MILLERET (2014)

Il 29 novembre scorso il cantautore patoisant Philippe Milleret ha festeggiato i 34 anni presentando, a La Cave di Aosta, “Dzenta Vallaye”, il suo terzo cd, registrato e arrangiato da Simone Momo Riva nel suo TDE studio. E’ stata una serata “esagerata” per durata ed ospiti (tra gli altri alcuni membri de L’Orage), come “esagerato” è Milleret, un tipo che non ama le mezze misure. Lo ha dimostrato negli sport praticati (è stato campione italiano di braccio di ferro) eRead more

FRANCESCO-C: sussulti di “punk rock maccheronico” alla Saison Culturelle

Ha dovuto aspettare il 13 marzo 2015 il cantautore Francesco Cieri, in arte Francesco-C, per debuttare alla Saison Culturelle, la più importante rassegna di spettacoli della Valle d’Aosta. C’è arrivato con almeno 15 anni di ritardo da quando lo avrebbe meritato, visto che è stato il primo musicista valdostano ad affacciarsi con personalità sulla scena nazionale. Risale al lontano 2000 la sua collaborazione con Boosta dei Subsonica e Roberto Vernetti, la scelta della sua “Stai contento” per lo spot televisivoRead more

A Saint-Vincent arrivano RENZO ARBORE (il 20 marzo) e CAPAREZZA (l’11 aprile)

A cinque anni dall’ultima esibizione valdostana (il 19 luglio 2009 si esibì al Forte di Bard per Musicastelle), torna in Valle Renzo Arbore con la sua Orchestra Italiana. Venerdì 20 marzo, alle 21, saranno nella Sala Gran Paradiso del Centro Congressi del Grand Hotel Billia di Saint-Vincent per un evento organizzato da Opere Buffe per il Saint-Vincent Resort & Casino. Da 24 anni Arbore si dedica con l’Orchestra alla valorizzazione della canzone napoletana classica in Italia e all’estero. Nella sua “allRead more

CD NEWS (17)- “Quantum” di EMIE R ROUSSEL Trio (2015)

Viene dal Québec, la provincia del Canada che, per i suoi storici rapporti con la Francia, è considerata il maggior punto di incontro tra la cultura europea e quella americana. Inevitabilmente, quindi, anche nella musica della giovane pianista Emie Rioux-Roussel sono presenti due anime: quella più lirica e classicheggiante, che caratterizzava il cd “Temps Inégal” con cui esordì nel 2010, e quella piena di groove che innerva il recente “Quantum”. In mezzo c’è stato “Transit” (del 2013), votato miglior discoRead more

Domenico QUIRICO presenta “Il Grande Califfato” a Gressan

L‘incontro del 7 marzo, a Gressan (AO), con il giornalista de “La Stampa” Domenico Quirico poteva, volendo, durare un solo minuto. Giusto il tempo di mostrare alla folla accalcatasi nel salone del Castello Tour de Villa (in molti hanno dovuto rinunciare ad entrare) la copertina del suo libro “Il grande Califfato” (Neri Pozza, 2015). A dominarla è, infatti, una cartina geografica nella quale sono segnati, in nero, gli obiettivi finali del Califfato proclamato nel giugno 2014 da Abu Bakr al-Baghdadi. Al termine della guerraRead more

“METON?MIA” autoritratto di gruppo di una generazione

Ogni generazione ha un evento fotografico in cui si mette in mostra. In Valle qualcuno ricorda, per esempio, “Volti in Bianca” con le fotografie di art director, designer, grafici, artisti, pubblicitari, professionisti e “quasi casalinghe” valdostane dell’epoca (era il 1993). Realizzate da Davide Camisasca, furono trattate dal grafico Arnaldo Tranti con un programma di computer grafica, stampate con la tecnica dell’offset ed affisse sui muri di Aosta, in modo da ribaltare il modo di fruire l’opera, in quanto era quest’ultimaRead more

CD NEWS (16)- “Un volo leggero” dei TINTA MA ROCK (2015)

Sembra sia stato l’isolamento, dovuto alla collocazione geografica e alla carenza di percorsi viabili, a determinare il particolarismo di Cogne, che si è riflesso nella parlata, nell’architettura rustica, nei costumi tipici e nella musica. La tradizione musicale, in particolare, è, da 58 anni, custodita dai Lou Tintamaro in cui è cresciuto il quarantacinquenne Erik Val, che prima aveva fatto parte dei Lou Tintamaro Enfants con Denis Lanaro. I due cogneins hanno, però, sempre amato anche Neil Young, Pearl Jam, Pink Floyd eRead more

Ad Aosta tutti pazzi per il batterista JOHN MACALUSO

Era già venuto ad Aosta nel 2011 e 2012, e la dimostrazione di tecnica e potenza che il batterista italo-americano John Macaluso aveva dato è ancora viva nella memoria di chi partecipò a stages pomeridiani e concerti serali. Anche per questo il collega valdostano Simone Pellicanò, con la sua associazione Arteintesta, ha deciso di farlo tornare sabato 28 febbraio, questa volta nel Salone della Biblioteca di Viale Europa. La formula è rimasta immutata: si è iniziato con una clinic pomeridiana per finireRead more