Quei pazzi temerari dei BLACK NARROWS che vanno in bicirisciò da Aosta a Torino

Non è stato per niente un viaggio in carrozza quello che, il 4 ottobre, ha portato René Cuignon e Luca “Piotta” Benedet da Aosta a Torino. Il risciò (in giapponese “jinrikisha” significa “carrozza a trazione umana”) con cui hanno coperto i 128,17 km che separano l’aostana Piazza Arco di Augusto e la torinese Piazza Vittorio Emanuele, si è, infatti, trasformato in uno di quegli strumenti di tortura di cui gli asiatici sono maestri. Partiti intorno alle 9 da Aosta, sonoRead more

BLACK NARROWS: metti il divertimento in mezzo alle tue gambe con le bici fixed-gear

“Put the fun between your legs (metti il divertimento in mezzo alle tue gambe)”. Lo slogan di Stefano Cesca fotografa al meglio la filosofia dei Black Narrows, la “crew” formata da un gruppo di amici valdostani che da due anni ha riscoperto il potere socializzante della bicicletta. Eccoli, quindi, organizzare cicli aperitivo e beer riding cittadini (in cui si spostano in gruppo tra diversi bar), ma, anche, lanciarsi in percorsi più impegnativi come l’Aosta-Torino. Giunta alla sua seconda edizione, laRead more

Che l’aria del Paradiso soffi tra le tue orecchie, HICKSTEAD

Il grande attore si vede da come esce di scena. Hickstead, stallone baio olandese, è uscito, infatti,  di scena il 6 novembre 2011 come aveva vissuto: da Campione. A Verona, dopo essere stato stato protagonista di un percorso impeccabile, è morto mentre riceveva l’ovazione, per lui abituale, del pubblico accorso al Fieracavalli per la 4ª tappa della World Cup di salto a ostacoli. Il cavallo, d’un tratto, ha cominciato a non assecondare più i comandi del suo abituale cavaliere, il canadese EricRead more

C’ERA UNA VOLTA (8) E’ morto NINO LO PRESTI: calciatore, pittore, uomo libero

Per quasi dieci anni ha vissuto come chi sogna: guardando senza vedere, ascoltando senza udire, sorridendo a familiari ed amici che non riconosceva. A causa di una parola dal suono dolce ma dal significato terribile- Alzheimer- per dieci anni il mondo del palermitano Antonino Lo Presti si è ridotto ai gesti d’affetto e alle parole dei familiari. Grazie a loro ogni tanto si animava, come se l’impalpabile trama della sua vita riacquistasse quel filo colorato che, ad un tratto, si eraRead more

EDDY OTTOZ: il re degli ostacoli che non ama le barriere

  Il 3 giugno 1944 è nato a Mandelieu-La Napoule, in Francia, Eddy Jean Paul Ottoz, una delle maggiori glorie sportive valdostane. La sua fama è nata negli anni ’60, quando, pur essendo “non ergonomico, mancino, sinistro, maldestro”, è stato uno dei massimi specialisti mondiali del 110 metri ad ostacoli, vincendo due campionati europei (nel 1965 e 1969) e la medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 1968 di Città del Messico con il tempo di 13″46  (record italiano battuto solo nel 1994Read more

Morto ACHILLE COMPAGNONI, il primo sul K2

Alle 5.30 del 13 maggio 2009 è morto all’Ospedale di Aosta il grande alpinista Achille Compagnoni. Era nato il 26 settembre 1914 a Santa Caterina Valfurva (Sondrio), ma nel 1934 la carriera militare negli Alpini lo aveva portato in Valle dove risiedeva a Breuil-Cervinia (Valtournenche). Con Lino Lacedelli era stato il primo a raggiungere, il 31 luglio 1954, il K2, la seconda montagna più alta al mondo (vedi foto). Al ritorno a festeggiarlo sotto il Cervino aveva trovato il CoroRead more