La via del cibo di FRANCO BERRINO fa il pienone ad AOSTA

Se il motto coniato dal filosofo tedesco Ludwig Andreas Feuerbach nel titolo di un suo libro del 1862, “l’uomo è ciò che mangia”, corrispondesse alla realtà ci sarebbe molto da preoccuparsi visto le allarmanti abitudini alimentari italiane. Lo sostiene da anni il professor Franco Berrino, il settantunenne anatomopatologo emiliano che il 22 aprile ha presentato al Teatro Splendor di Aosta il suo “Il cibo dell’uomo”, il libro pubblicato lo scorso anno da Franco Angeli. Da più di quarant’anni Berrino ha posto una sanaRead more

L’anoressia delle “figure invisibili” nelle foto di SOPHIE-ANNE HERIN

Il motto latino “Quod me nutrit me destruit (Ciò che mi nutre mi distrugge)” fa bella mostra di sé tatuato sulla pancia di Angelina Jolie, ma, anche, sui corpi ben più emaciati di molte anoressiche. A ben vedere le due diverse facce di una stessa medaglia, perché l’ossessione per un modello di perfezione estetica dominante è, con il disturbo di percezione del proprio corpo e le difficoltà relazionali, alla base dei disturbi alimentari (anoressia e bulimia). Malattie, legate al benessere delRead more

“L’UOMO DI SUPERFICIE” di Vittorino ANDREOLI

«L’uomo attuale mi fa pensare ad un palloncino di plastica con dentro il vuoto. Non si può ridurre tutto alla propria cute e alle sue forme.» E’ preoccupato Vittorino Andreoli, settantaduenne psichiatra veronese. E su queste sue preoccupazioni ha scritto “L’uomo di superficie”, il libro che ha presentato il 30 aprile a Babel, il festival della parola che si sta svolgendo ad Aosta. «Concentrati su un qui e ora puramente corporei- continua- abbiamo ucciso tutti gli dei e reso laRead more

Brutta bestia l’INVIDIA

Invidia viene da in-videre, che, in latino, significa non vedere 
l’altro. O vederlo di “mal-occhio”, fino a volerne la sparizione. Non a caso Dante, per la legge del contrappasso, nella “Divina Commedia” colloca gli invidiosi in Purgatorio con le palpebre cucite con fil di ferro. Li descrive, inoltre, appoggiati uno sull’altro e, a causa del loro livore, confusi con il grigio delle rocce. L’invidia è una “carie dell’anima” che divora chi lo nutre come le fiamme che avvolgono la donna anzianaRead more

MARCO ZUCCONI e “I disturbi del sonno”

  Nonostante si passi un terzo della nostra vita a dormire, del sonno e dei suoi disturbi si sono, a lungo, occupati più gli artisti che gli scienziati. A cominciare da Cervantes che lo definì “mantello che avvolge i pensieri di tutti gli uomini, cibo che soddisfa ogni fame, peso che equilibra le bilance”. Il suo lato oscuro è stato, invece, dipinto da Goya ne “Il sonno della ragione genera mostri”. Non è, quindi, un caso che questo quadro siaRead more

IL TRIONFO DEL LECCACULO

  I LECCACULO sono sempre esistiti. Ovunque ci sia una gerarchia, gli uomini cercano, infatti, di scalarla con tecniche, atteggiamenti e strategie più meno scorrette. Tra queste l’adulazione è infallibilmente vincente. Più che i forti e gli arroganti, l’evoluzione ha favorito i servili e gli ipocriti. I sopravvissuti di tutte le guerre non sono stati quelli scesi in campo, ma quelli imboscatisi in ufficio.  E, com’è noto, anche nella conquista del partner l’inganno “paga”, come conferma Sheryl Crow quando canta:Read more

Il tuo capo “ha le palle” o è un paranoico?

Stando alle statistiche in Valle d’Aosta di paranoici dovrebbero essercene solo una trentina (la percentuale di prevalenza nella popolazione è, infatti, dell’ 0,03%). Ma gli stessi relatori dell’incontro “Il disturbo paranoide” tenutosi nel marzo 2004 alla Biblioteca Regionale avevano ammesso che il numero di questi psicotici nella nostra regione è sicuramente più alto. Chi non conosce, infatti, qualcuno che abbia un abnorme concetto di sé, incrollabili certezze e pensiero cavilloso? Oppure che sia estremamente suscettibile, diffidente e sospettoso? Sono tuttiRead more

Attenti al LUPRON! I pro e i contro della CASTRAZIONE CHIMICA per i condannati per violenza sessuale

Attenti al Lupron! Usato fino a poco tempo fa solo per alcune patologie femminili e come trattamento preliminare nel cambiamento di sesso dei transessuali, il Lupron ha acquistato in Italia una sinistra risonanza mediatica da quando la Lega nord ha proposto la “castrazione chimica” per i condannati per violenza sessuale. Basta, infatti, un’iniezione mensile di Lupron Depot perché, abbassandosi il livello del testosterone, diminuisca la libido con conseguente impotenza. L’uso di questo “soppressore dell’appetito sessuale” non è, in realtà, unaRead more

IPNOSI, scienza dell’incanto

L’Ipnosi ha sempre destato grande curiosità, ma, anche prediudizi e timorii legati al fatto di essere stata a lungo associata a poteri soprannaturali e manifestazioni “diaboliche”. A trarre in inganno ha contribuito lo stesso termine “ipnosi” (dal greco “hypnos”, sonno) introdotto nella prima metà dell’Ottocento da James Braid per le analogie che sembravano esserci fra il sonno fisiologico e questa particolare condizione che, a quel tempo, si pensava creata da “magnetizzatori”. Era l’epoca dell’Ipnosi basata su tecniche di tipo autoritarioRead more