Spettacolare “AIDA” del Corps Philharmonique de Châtillon nella cornice del parco del Castello del Baron Gamba.

Undici anni dopo la tappa del “Never Ending Tour” di Bob Dylan, il Parco del Castello del Baron Gamba di Chatillon è tornato ad ospitare un grande evento musicale. La sera del 10 agosto i suoi alberi secolari hanno fatto da cornice alla riduzione per voci, fiati e narratore dell’“Aida” di Giuseppe Verdi curata da da Marco Somadossi e Michele Fioroni. Accompagnati dal Corps Philharmonique de Châtillon diretto da Stephanie Praduroux, protagonisti sono stati il soprano vercellese Serena Rubini (Aida), ilRead more

La virtuosa ELISA TOMELLINI suona davanti all’Arco della speranza di Barbara Tutino ai 2300 metri di Thoules di Ollomont

Per una, come Elisa Tomellini, che l’8 luglio 2017 ha fatto sul Monte Rosa il concerto per pianoforte più alto al mondo (ai 4460 metri del ghiacciaio del Colle Gniffetti), suonare ai 2300 metri degli alpeggi di Thoules, nella Conca di By di Ollomont poteva sembrare quasi un gioco da ragazzi. In realtà sono state tante le variabili con cui il 26 luglio la virtuosa genovese ha dovuto fare i conti. «Oltre al vento ed alle condizioni atmosferiche,- aveva anticipatoRead more

I TAMTANDO festeggiano il loro ventennale al Teatro Romano di Aosta.

Era il gennaio 1999 quando venti soci fondatori diedero vita all’associazione Tamtando, con sede ad Aosta in Via Voison 7. A conferma del titolo di un vecchio disco di Duke Ellington, “A Drum is a Woman” (Il tamburo è donna), l’associazione, incentrata sulle percussioni, vide le donne in netta prevalenza. A cominciare dalla presidente, la cantante Daniela Chiesa. «Il tutto– spiegò- è nato per proseguire l’esperienza della scuola di percussioni latino- africane che per qualche anno si è tenuta pressoRead more

MUSICA PER GLI OCCHI VdA (3) – “CANNONE” di DARI DARIØ (2019)

Era il 9 febbraio di quest’anno, e Dario Pirovano annunciava che il live di quella sera al Circolo Svolta di Rozzano sarebbe stata l’ultima data dei dARI. Dopo 15 anni di attività, che nel 2008 li aveva visti arrivare alla ribalta nazionale con il singolo “Wale (tantowale)” e l’album “Sottovuoto generazionale”. «Abbiamo deciso di prenderci una pausa dai palchi per riordinare le idee e tornare con nuova musica», spiegò. Proprio quella sera, nel backstage del concerto, Dario sentì Matteo “Zeta“Read more

MUSICA PER GLI OCCHI VdA (1) – “IMMAGINA” di Alba BERTONE e Andrea Sago Di Renzo (2019)

Tra i sevizi gestiti ad Aosta dalla Cooperativa sociale Arc-en-ciel c’è il Centro diurno psichiatrico di Via Innocenzo V Papa. Una delle sue attività è il laboratorio RAP condotto dall’aostano Andrea Sago Di Renzo. Ed è stato proprio sotto la sua guida che, nei mesi scorsi, una decina di pazienti hanno scritto il testo di “IMMAGINA”, la canzone di cui il 26 aprile è stato pubblicato su YouTube un video (https://www.youtube.com/watch?v=LqSnlJ9a1QA). A cantarla e suonarla è ALBA BERTONE, trentanovenne aostanaRead more

“Emilia d’Hercole”, il nuovo cd del Collettivo Decanter

Tanto furono terribili per chi le visse sulla propria pelle, quanto sono affascinanti oggi le storie di pirati turchi, violenza, diavoli e streghe che, alla meta del Cinquecento, ebbero come sfondo l’Isola d’Elba e dintorni. Tramandate da appassionati di storia locale come Giacomo Luperini, hanno acceso l’interesse di Roberto Giacobbo, che il 17 gennaio ha dedicato loro una puntata della trasmissione “Freedom-Oltre il confine”, e dei musicisti del Collettivo Decanter. Dopo che nel settembre 2017 passarono una settimana nell’ostello “L’ElbaRead more

Le donne nelle canzoni di Fabrizio De Andrè secondo Cristina Donà

Dopo essersi manifestato il 24 agosto 1998 a Saint-Vincent, dove fu costretto ad annullare un concerto, ed essergli stato diagnosticato all’Ospedale di Aosta, il carcinoma polmonare portò a morte Fabrizio De Andrè l’11 gennaio 1999. Il ventesimo anniversario della morte ha, quindi, scatenato una serie di commemorazioni in tutta Italia. La Saison Culturelle, in particolare, ha scelto di ricordarlo il 9 gennaio, riproponendo al Teatro Splendor di Aosta lo spettacolo “Amore che vieni amore che vai. Fabrizio De André, leRead more

MUSICA PER GLI OCCHI VdA 2018

Negli anni del web, la musica passa sempre più attraverso gli occhi, diffondendosi soprattutto coi video di YouTube e  Facebook. Captando questa tendenza, già nel 2016 lanciai su Fb il sondaggio “Le più belle (canzoni) valdostane del 2016” per chiedere al pubblico valdostano se c’erano video di canzoni composte da musicisti valdostani che nel 2016 avessero colpito la loro attenzione. Ne furono segnalati una trentina che pubblicai sul mio blog divisi in due web compilation virtuali natalizie. (https://gaetanolopresti.blog/2016/12/21/le-piu-belle-canzoni-valdostane-del-2016-1-web-compilation e https://gaetanolopresti.blog/2016/12/25/le-piu-belle-canzoni-valdostane-del-2016-2-web-compilation). NelRead more

“Ci meritiamo gli stadi”. Troppo piccolo lo Splendor di Aosta per un Edoardo Bennato più esplosivo che mai.

“Ci meritiamo gli stadi”, ha ripetuto in camerino. Come dare, del resto, torto ad Edoardo Bennato al termine del concerto aostano di domenica sera per la Saison Culturelle? Troppo piccolo il Teatro Splendor, coi suoi 500 posti straesauriti, per uno che ai tempi di massimo fulgore riempiva San Siro. Fulgore che, almeno artisticamente, c’è ancora, come ha dimostrato nelle quasi tre ore di concerto in cui ha snocciolato trenta capolavori vecchi e nuovi. Con, ad affiancarlo, una fantastica band rockRead more

Quella volta che con gli ARTICOLO 31 parlammo di come avevano traghettato nel rap la musica melodica italiana

Un urlo per gli Articolo 31. Uno sballo per gli Articolo 31. Un pienone per gli Articolo 31. Il loro “spaghetti funk”, fatto di musica italiana “mutata” e rime rap in uno slang che “dà energia tipo ginseng” , il 3 dicembre 2002 attirò, infatti, al Palais Saint-Vincent millecinquecento seguaci, in gran parte giovanissimi, per la prima, storica apertura della Saison Culturelle a quella fetta di pubblico. Attirati dalla fama “stupefacente” dei due rappers milanesi, al Palais affluirono in massaRead more

C’ERA UNA VOLTA (35)- Mamma MAUREEN GALLAGHER still dancing with the angels.

“I’m just jealous of the angels around the throne tonight”. Come nella canzone di Donna Taggart, Jean Paul Romeo è geloso degli angeli che stanotte si ritroveranno intorno al trono sua mamma, Maureen Gallagher, la ballerina scozzese morta la mattina dell’8 agosto all’Ospedale di Aosta. Aveva 64 anni, 39 dei quali passati ad insegnare ai corsi di danza classica e moderna del CRAL Cogne. Nata a Glasgow da genitori di origine irlandese, aveva iniziato a ballare a 3 anni grazieRead more

La BARCELONA GIPSY BALKAN ORCHESTRA travolge la Cittadella di Aosta

“Europe closes the border”. Il titolo del cd d’esordio della Barcelona Gipsy BalKan Orchestra, è quanto di più antitetico ci possa essere per una band che i confini li ha, invece, sempre spalancati. Per la musica senza barriere che fa, ma anche per la provenienza dei suoi membri. Nella formazione che si è esibita alla Cittadella di Aosta il 28 giugno accanto agli spagnoli Sandra Sangiao (cantante catalana) e Joaquín Gil (clarinettista di Málaga), c’erano, infatti, il fisarmonicista italiano MattiaRead more