C’ERA UNA VOLTA (33)- Quando NANNI SVAMPA cantò BRASSENS ad Aosta

“Pour Nani Svampa avec mon amitie et un grand mercì pour ses traductions-Georges Brassens”. E’ la dedica scritta dal grande cantautore francese sulla copertina di un suo disco regalato al suo più grande cultore italiano: Nanni Svampa (Milano 28 febbraio 1938- Varese 26 agosto 2017). « Lo conobbi personalmente solo nel 1973, – mi aveva raccontato- dopo che da 8 anni gli spedivo i miei dischi con le traduzioni delle sue canzoni in milanese che avevo iniziato a fare nelRead more

“Carte Blanche à Fawzy Al-Aiedy et Vincent Boniface” a Etetrad 2017

Se a trascinare il pubblico accorso il 20 agosto a Charvensod è stato il mix di ritmi afrocubani, funk e reggae dei portoghesi Terrakota, il concerto più interessante dell’ultima giornata di Etetrad è stato sicuramente quello del progetto “Carte Blanche à Fawzy Al-Aiedy et Vincent Boniface”, che ha visto l’iracheno (canto o Oud) ed il multistrumentista valdostano alternarsi tra strumenti e tre dei progetti che hanno in comune in Francia. Si è partiti con Noces Bayna che, oltre a VincentRead more

CD NEWS (31) – “FIGLIO DI…” di SAGO (2017)

Per capire l’attuale Andrea Sago Di Renzo ed il suo ultimo cd “Figlio di…” bisogna partire dalla copertina (curata da Erica Canale Clap). Il viso del trentaseienne rapper aostano vi appare diviso a metà, con una parte in primo piano ed una un pò dietro. «A volte non so se stare davanti o dietro la consolle.– spiega Sago- Ultimamente mi trovo meglio dietro, come dj di vinili, anche perché vengo pagato. Quando stavo davanti, come rapper, l’adrenalina era tanta eRead more

L’incontro ravvicinato aostano con l’alieno STEFANO BOLLANI

«Ho iniziato con due pezzi di un giovane autore italiano che io adoro: Stefano Bollani…» Le parole con le quali, la sera del 31 luglio, il pianista fiorentino ha aperto il suo concerto al Teatro Romano di Aosta hanno subito messo in chiaro due cose: che si sarebbe ascoltato del jazz di qualità , ma, anche, che quella che per gran parte del pubblico è una pillola indigesta sarebbe stata fatta trangugiare con lo zucchero di battute, imitazioni e gag.Read more

“The Human Jukebox” dei camaleontici OBLIVION fa il pienone ad Aosta

Gli Oblivion, che il 3 agosto si sono esibiti per Aosta Classica, in Valle sono quasi di casa. «Togli pure quel “quasi”.- precisa Fabio Vagnarelli, il jolly del gruppo comico musicale-teatrale bolognese- I miei genitori sono venuti qui per il viaggio di nozze e in Valle abbiamo molti amici. Ci siamo esibiti più volte, ma questa è la prima volta in estate, e, francamente, non vedevamo l’ora di arrivarci per trovare un po’ di refrigerio montano visto che  a RomaRead more

La carica dei ROCKIN’ 1000 travolge la Val Veny

1039 musicisti e 5000 spettatori paganti circa nelle due giornate (il biglietto costava 24 euro). Questi i numeri ufficiali dei due giorni (28 e 29 luglio) del Summer Camp di Rockin’ 1000 che ha portato a Plan Veny di Courmayeur la “più grande rock band del mondo” per registrare due video che tra qualche giorno avranno milioni di visualizzazioni web. Com’è successo per i precedenti: il video di ‘Learn to fly’ dei Foo Fighters, registrato a Cesena due anni fa,Read more