Trasferta aostana del Club Tenco con Paola Turci, Samuele Bersani e Davide Van de Sfroos

Partendo da Sanremo, dove è nato nel lontano 1972, il Club Tenco ha, negli anni, portato la sua meritoria opera di valorizzazione della canzone d’autore in altre città italiane. Sono, così, venute iniziative come “Il Tenco ascolta” e serate, come quella organizzata il 22 gennaio, ad Aosta, in cui, sul palco del Teatro Splendor, tre dei migliori cantautori italiani (Paola Turci, Samuele Bersani e Davide Van De Sfroos) si sono ritrovati a conversare con Enrico De Angelis, fondatore, con Amilcare Rambaldi,Read more

Successo per “TdE for 5”, la vetrina delle produzioni del TdE studio di SIMONE “MOMO” RIVA

Per anni Simone Momo Riva è stato all’ombra di Naif Hérin. Con lei, nel 2002, ha messo su il TdE Studio di Vignil di Quart, che, da laboratorio dove nasceva la musica della cantautrice, tre anni fa si è aperto ad altri artisti . Da allora è dietro le produzioni dell’etichetta TdEproductionZ, di cui è il direttore artistico. Un corposo assaggio del buon lavoro che sta facendo si è avuto il 21 gennaio nel corso dell’evento “TdE for 5” svoltosi alRead more

C’ERA UNA VOLTA (27)- E’ morto MARCO GAL, il poeta “a l’ençon (ai margini)”

Se il segreto della grande poesia è riuscire a trovare il tono giusto di parlare a se stesso, non c’è modo migliore per conoscere un poeta che frugare tra i suoi versi. “Su me stesso” è, per esempio, il titolo di una delle poesie più personali di Marco Gal, scomparso nel pomeriggio del 22 gennaio 2015. In essa il poeta, nato a Gressan nel 1940, ha scritto: “non sono un giocoliere di parole, ho vissuto il dolore. Cerco la veritàRead more

La musica per FEDERICO FELLINI: banale, falsa, insulsa, noiosa, magniloquente, ma, soprattutto, bella

«La musica è pericolosa. Agisce a un livello così profondo e inconscio da diventare pericolosa…E’ un fatto estremamente misterioso che non so bene con cosa ha a che fare. Ma io avverto sempre nella musica una specie di minaccia, un risucchio pericoloso.» Questa confessione, fatta, il 10 gennaio 1979, nel programma radiofonico “Voi ed io”, è illuminante sul rapporto che Federico Fellini aveva con la musica che pure tanta importanza ha avuto nei suoi film. Immaginifico, come sua abitudine, ilRead more

CD News (13): “Metamorfosi” di Naïf Herin (2015)

L’eliminazione dalle selezioni per il Festival di Sanremo 2013 e la fine di un rapporto sentimentale hanno segnato uno spartiacque nel percorso artistico ed umano della cantautrice valdostana Naïf Herin. Da lì è partito il cambiamento che si respira nel suo quinto cd, “Metamorfosi”, pubblicato il 20 gennaio su tutte le piattaforme digitali (per le copie fisiche, con la grafica di Francesco Stefanini e le foto di Annalaura Masciavè, bisognerà, invece, aspettare qualche giorno). A precederlo, il 13, è stata laRead more

CD News (12): “Via del Paradiso Grande” degli Autoscatto (2014)

Il nome del gruppo aostano, Autoscatto, e l’uso di bende nere sugli occhi durante i concerti rimanda ad una pruriginosa pratica in auge nei giornali porno degli anni Settanta e Ottanta. Prima dell’avvento degli smartphones coi loro selfies, ai trasgressivi d’antan non rimaneva che affidarsi ai rudimentali autoscatto delle macchine fotografiche, per ritrarsi, in pose a luci rosse, nascosti da mascherine o pecette nere . Difetto frequente di quelle foto era l’incerta messa a fuoco, un problema che gli AutoscattoRead more

APPUNTI DI VIAGGIO (16): La mia Budapest (gennaio 2015)

Come per capire il livello di un ristorante o di un caffè è utile visitarne i bagni, così per capire BUDAPEST, nata nel 1873 dall’unificazione delle presistenti Buda e Pest separate dal Danubio, non si puó non partire dai suoi bagni… termali. Con 130 fonti di acque più o meno terapeutiche e più o meno calde (si arriva ai 76° delle terme Széchenyi ) non c’è che l’imbarazzo della scelta. E’ lì che, inevitabilmente, si entra in più stretto contatto (specie nei periodi menoRead more