Gli 80 anni di ZUBIN MEHTA

Nel marzo 2011 gli è stata dedicata una stella nel Walk of fame dell’Hollywood Boulevard. E’ uno dei segni di come la popolarità del direttore d’orchestra Zubin Mehta abbia valicato i confini della musica sinfonica e lirica, campi nei quali è da mezzo secolo stella di prima grandezza. Nato il 29 aprile 1936, a Bombay, fu inizialmente attratto dalla Medicina, per accorgersi presto che non era fatta per lui. «Ho salvato molte vite non diventando dottore.-ha ammesso- Mentre frequentavo l’UniversitàRead more

La mostra “Gli amanti del sogno” di MICHELANGELO BUFFA

“Gli amanti del sogno” è un film americano del 1945, con Jennifer Jones e Joseph Cotten, di cui si è persa, forse giustamente, memoria. Il suo titolo italiano (quello originale era “Love letters”), è, però, evocativo di quella fabbrica di sogni che Hollywood è sempre stata. In particolare del sogno “più radicato, mitizzato, popolare e sognato”: quello dell’Amore eterno ed assoluto e della coppia felice. E’ questa la ragione per cui, nel luglio 2013, lo aveva ripescarlo dall’oblio il criticoRead more

Ad Aosta FINARDI festeggia i 40 anni di “Sugo”

«Me ne accorsi un giorno che, fermandomi sulla circonvallazione di Milano, coi finestrini abbassati, sentii che le autoradio delle due macchine accanto trasmettevano “Musica ribelle”. Allora capii che quella mia canzone era diventata patrimonio di tutti.» Era il 1976, e il pezzo che Eugenio Finardi ricorda faceva parte di “Sugo”, un album anch’esso entrato nella storia della canzone italiana (per la rivista “Rolling Stones” è 27° nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre). Conteneva anche “La radio”,Read more

La via del cibo di FRANCO BERRINO fa il pienone ad AOSTA

Se il motto coniato dal filosofo tedesco Ludwig Andreas Feuerbach nel titolo di un suo libro del 1862, “l’uomo è ciò che mangia”, corrispondesse alla realtà ci sarebbe molto da preoccuparsi visto le allarmanti abitudini alimentari italiane. Lo sostiene da anni il professor Franco Berrino, il settantunenne anatomopatologo emiliano che il 22 aprile ha presentato al Teatro Splendor di Aosta il suo “Il cibo dell’uomo”, il libro pubblicato lo scorso anno da Franco Angeli. Da più di quarant’anni Berrino ha posto una sanaRead more

LE RISSOSE, POLEMICHE, TURBOLENTE GARE MUSICALI VALDOSTANE

Partendo dai Martedì musicali del CRAL Cogne e dal concorso “Voci e complessi valdostani” del Festival dell’Unità che ne caratterizzarono i “favolosi anni Sessanta”, la piccola storia della musica pop-rock valdostana è costellata di gare musicali accomunate da due costanti: il non aver garantito alcun reale sbocco professionale al di là di Pont-Saint-Martin e le polemiche che immancabilmente le hanno accompagnate. Per chi gareggia il rituale, in fondo, era (e continua ad essere) sempre lo stesso: malcelata fiducia iniziale nellaRead more

CHIARA DELLO IACOVO: l’oro nella voce e l’argento vivo in corpo al Prince di Quart

«E’ come se in questo ultimo anno, tra The Voice of Italy, Musicultura e Festival di Sanremo, avessi preso l’ascensore per arrivare velocissimamente in cima ad un grattacielo. Adesso, che ho visto il mondo dall’alto e ho capito più o meno come funziona, scendo e prendo le scale.» Queste scale di una carriera che si annuncia promettentissima la cantautrice piemontese Chiara Dello Iacovo le ha imboccate proprio dalla Val d’Aosta, dal Prince di Quart, più precisamente, dove la sera del 1° aprile ha debuttato il tour promozionaleRead more