SUCCESSO (non nel senso di participio passato) di NICCOLO’ FABI allo Splendor di Aosta

In Valle è venuto raramente, ma ogni volta è stata un’esperienza indimenticabile. Come per l’intimo Acoustic Cafè che, nel giugno 2012, tenne nella Piazza di Gola del Forte di Bard col giornalista Ezio Guaitamacchi. O il concerto del luglio 2015 ai 1500 metri di Ozein, interrotto da un violento temporale mentre cantava “L’amore non esiste”. Ha lasciato il segno anche il concerto che, la sera dell’8 febbraio, il cantautore romano Niccolò Fabi ha dato al Teatro Splendor di Aosta perRead more

L’Acoustic Cafè di NICCOLO’ FABI al Forte di Bard

Con l’Acoustic Cafè, che il 22 giugno si è tenuto al Forte di Bard, è sbarcato in Valle un nuovo modo di approfondire la conoscenza di un cantautore: attraverso le canzoni, ma, anche, le sue parole sollecitate da un giornalista. Sul palco della Piazza di Gola i protagonisti sono, quindi, stati due: il milanese Ezio Guaitamacchi (direttore del mensile “Jam”) e il cantautore Niccolò Fabi. «Sarà un momento di scambio ed approfondimento.– aveva anticipato il quarantaquattrenne musicista romano– Non avrà ilRead more

L’inquieta scrittura Noir di SAMUELE BERSANI

Lo stretto rapporto tra “Noir in Festival” e musica ha fatto sí che negli ultimi anni diversi giovani cantautori italiani siano venuti, a vario titolo, a Courmayeur. Dopo David “Boosta” Dileo dei “Subsonica”,  scrittore di Noir, e Niccolò Fabi, che lo scorso anno partecipò coi “Mokadelic” all’evento “Ancora sulla cattiva strada” di Gabriele Salvatores, nell’edizione 2009 è stata  la volta di Samuele Bersani, che ha fatto parte della giuria del Festival, e di Federico Zampaglione (che sabato 12 dicembre ha presentato fuori concorsoRead more

ANCORA SULLA CATTIVA STRADA: l’evento multimediale di GABRIELE SALVATORES per il 18° “Noir in Festival”

Pur nuovo di zecca, il “PalaNoir” di Courmayeur può già vantare un evento memorabile. Trattasi di “Ancora sulla cattiva strada”, la jam session multimediale messa in scena da Gabriele Salvatores il 7 dicembre 2008, per il 18° “Noir in Festival”. Spettacolo insolito, a cominciare dal fatto che, per una volta, il regista ha messo le immagini di un suo film (“Come Dio comanda”, nelle sale dal 12 dicembre) in secondo piano rispetto a musiche e testi. E, mentre le atmosfereRead more