Gli scambi del capostazione-musicista GIANMARIA TESTA (ad Aosta, con Giuseppe BATTISTON, per “18.000 giorni”)

Per un capostazione-musicista come Gianmaria Testa (Cavallermaggiore 17 ottobre 1958) gli scambi sono fondamentali. Con quelli ferroviari ha lavorato fino al 2007. Quelli artistici sono, invece, il fil rouge di una carriera ventennale che lo ha visto diventare cantautore di culto in Italia e Francia. Solo per rimanere ad Aosta, Testa, negli ultimi anni, vi si è esibito con il cantautore francese Arthur H e con Erri De Luca e Gabriele Mirabassi in “Chisciotte e gli invincibili”. Il 29 marzo, invece, sulRead more

Quel “cocciuto” Don Chisciotte di ERRI DE LUCA

Mai come in questi giorni, in cui è comparso in giudizio al Tribunale di Torino per reato d’opinione, è attuale uno spettacolo teatrale che lo scrittore ERRI DE LUCA (Napoli 20 maggio 1950) aveva portato, il 7 marzo 2007, al Teatro Giacosa di Aosta. Si intitolava “Chisciotte e gli invincibili”, e per il Cocciuto (questo era il suo significativo soprannome di scena) il cavaliere della Mancia era il prototipo degli invincibili, che “non sono quelli che stanno sempre sul gradino piùRead more