“Life in a elevator” di TULLIO MACIOCE al Gallery Store “Inarttendu” di Aosta

Secondo il giornalista Dino Basili: “la personalità viene fuori meglio in qualche viaggio insieme sull’ascensore che sul lettino di Freud.” Lo conferma il grafico aostano Tullio Macioce che, in compagnia del suo cellulare, in un anno di viaggi in ascensore ne ha fatti addirittura 500, raccontandoli in altrettanti selfie, per l’“esperimento sociale socialmente inutile” battezzato “Life in elevator”. «Tutto è iniziato con un post sul network di creativi Ello.- racconta Tullio- Nel 2014 vi ho postato 10 selfie di bassaRead more