DANIELE SILVESTRI: la Nuova Resistenza contro i nemici che non hanno divisa

Le guerre, come gli esami, non finiscono mai. Anzi, più lontane sembrano e più vicine sono. E non si combattono solo con gli eserciti. “Il mio nemico non ha divisa- canta, infatti, Daniele Silvestri (nato il 18 agosto 1968)- ama le armi ma non le usa, nella fondina tiene le carte Visa e quando uccide non chiede scusa.” «Il nemico di cui parlo nella canzone– spiega- è il potere economico, perché la politica è ormai uno strumento nelle mani dei grandiRead more