Finalmente ad Aosta lo Scarlatti per fisarmonica di Giorgio Dellarole

A quarantasettenne anni e dopo aver suonato in mezzo mondo, per il fisarmonicista Giorgio Dellarole la sera del 18 aprile c’è stato un debutto aostano. Nella città dove è nato ha indubbiamente suonato più volte, ma per la prima volta lo ha fatto nella nuova sede del Conservatoire de la Vallée d’Aoste alla Torre dei Balivi. Quando, infatti, nel 2014, dopo avervi aperto la cattedra di fisarmonica ed insegnato per undici anni, si è trasferito al Conservatorio di Parma, l’AuditoriumRead more