FEDELE CONFALONIERI: i cimiteri sono pieni di persone indispensabili

Mentanaconfalonieri«Comunque anche i matrimoni finiscono male». Questa frase, ascoltata lo scorso 22 maggio da Fedele Confalonieri, poteva far pensare alla strombazzata vicenda personale del suo amico Silvio. In realtà il presidente di Mediaset– che si trovava ad un convegno svoltosi a La Bagnaia, vicino Siena- si riferiva al “divorzio” Mediaset-Enrico Mentana, susseguente alle polemiche scatenate dal giornalista per l’insufficiente approfondimento giornalistico su Canale 5 della notizia della morte di Eluana Englaro. Vicenda che Confalonieri liquidava con un terribile epitaffio: «i cimiteri sono pieni di persone indispensabili». Citazione colta (è del politico francese Georges Clemenceau)  ma spietata per la crudezza con cui colpiva una star dell’informazione italiana. “Tutti sappiamo riconoscere una campana quando suona per ognuno di noi”, ha scritto, allarmata, Lucia Annunziata su “La Stampa” del 24 maggio (http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=5986&ID_sezione=&sezione=). Spiegando come questa frase di Confalonieri rifletta l’idea degli editori di tutto il mondo che l’epoca dei Grandi Giornalisti sia arrivata alla fine. “Oggi l’editoria internazionale, in testa l’imprenditore dalle uova d’oro Rupert Murdoch, vuole passare su Internet– scrive la Annunziata- e vuole far pagare i contenuti. Il ragionamento funziona più o meno così: le notizie sono più o meno le stesse, prodotte da un alveare operoso ma senza nome dei vari media, e saranno dunque inevitabilmente gratis. Altro sono i contenuti e questi si faranno pagare. Dunque meno giornalisti per lavorare al corpaccione unico delle news generali, e poche pepite d’oro da far pagare care.» Il resto dell’articolo elenca tutta una serie di problemi che questo comporterebbe e la conseguente perdita di “audience” che i grandi opinionisti avrebbero. debordPersino Fiorello, che è una vera grande star– conclude la Annunziata- se messo dentro il tritacarne di una Tv da pagare (Sky) non raccoglie milioni ma solo decine di migliaia di spettatori”. La vicenda non sorprende chi conosce le teorie del filosofo francese Guy Debord che negli anni Sessanta teorizzava che nell’attuale “società dello spettacolo” “tutti gli esperti sono dei funzionari mediali-statali, e solo in quanto tali sono riconosciuti esperti. Ogni esperto serve il suo padrone, perché tutte le antiche possibilità d’indipendenza economica sono state pressappoco azzerate.” Dopo che questa società ha polverizzato il dibattito sociale, sono le opinioni di questi “funzionari” a indirizzare le “opinioni” della massa. Ma ciò succede perché il “comitato elettorale” (come Mentana ha definito Mediaset) permette loro di accedere alla cassa di risonanza dei mezzi di comunicazione che controlla (“in questo comitato c’è stato per diciotto anni”, ha ribattuto Confalonieri). Se, per qualche motivo i giornalisti, o chi per loro, perdono la coscienza di questa “concessione” il “comitato elettorale” glielo fa pesare. Sempre più frequentemente e brutalmente. Perché, come scriveva il preveggente Debord, “pensa di essere stato finora anche troppo buono e paziente; ma non vuole essere più criticato”. E poi, concludeva il filosofo, “ogni funzionario mediale sa di essere sostituibile”.

1 response to FEDELE CONFALONIERI: i cimiteri sono pieni di persone indispensabili

  1. Ex prostituta e spia per i Berluscones: Deborah Perazzoli. Now on Faceboook too says:

    Spesso fatte ammazzare da lui, porco assassino segaiolo bavoso puzone complottardo bastardo Fedele Confalonieri
    ///
    ORA PARLO IO, CA..( Z…CA)..SPITERINA, ECCO!!!! Sono una ex spia e prostituta bisessuale: Deborah Perazzoli, ora pure su Facebook. I Berluscones mi han fatto fare orgie ( specie presso quei satanisti perversi dei Lions clubs), sesso anale centinaia di volte, mi han fatto sniffare quintali di cocaina, quasi sempe ( ma non solo) a fini di lercio spionaggio, spesso pur assassino. Dovevo andare a letto ( o far finta di volerci andare) con anti Berlusconiani, carpirne segreti, spifferare il tutto a qul maniaco bavoso schifoso corruttore bastardo figlio di cagna di di Fedele Confalonieri, a volte direttamente, a volte attraverso il suino massone lurido viscidissimo di Emanuele Cipriani, che poi mandava la mafia o i servizi segreti neo nazisti del porco corrotto schifoso perverso di Nicolo’ Pollari, a far ammazzare. Poi, un giorno, mi han chiesto, anzi imposto, di darla a Sandro Bondi, perche’ era in quel periodo “ un po’ depresso”. Mi ribellai, sono mica un psicofarmaco con le gambe e l’ano sempre aperto, eeeee, ca..o, come si fa a chiedere una cosa del genere, pur se a una prostitua chic e fascistissima come me? In ogni caso, urlai no ( a letto con Sandro Bondi, come andarci con un rotolo di carta igienica, come andarci con un pupazzo moscissimo) e tre giorni dopo rimasi senza lavoro. Io pero’ ho sangue arabo dentro me, e quando mi inca..o non guardo in faccia a nessuno e men che nessuno, ca..o. Ora smer.ero’ quello schifoso puzzone assassino pedofilo di Silvio Berlusconi e quel ricchione sfondato lardon ladrone di Giuliano Ferrara ( noto per far ingroppare, la sua vacca pazza di Anselma Dell’Olio, da vari gigolo’ turchi e macedoni, sperando, alla vista di detta vomitevolissimo spettacolicchio, di guarire la sua cronicissima nota impotenza). Scrivero’ ovunque di quando le lesbiche perverse Marina Berlusconi e Daniela Santanche’ mi denudarono in Fininvest ( nota pure come MAF…ININVEST) e mi misero dita e mani profondissimamente nella vagina, e mi costrinsero a leccarla a entrambe per sei ore ( che schifo, puzza in una maniera la Berlusconi…. anche a Daniela Santanche’ puzza, ma alla lesbicona perversissima nazista Marina Berlusconi puzza davvero da vomito eeeeee), per solo 612 euro ( e ancora un po’ mi chiedevano pure di farmi la fattucchiera, oops, intendevo, … di fargli la fattura), e cio’ per festeggiare un miliardo di dollari Us che la stesse avevano appena riciclato a narcos colombiani di estremissima destra, via scrofone ladro pervertito sessuale di Edoardo Lombardi di Banca Esperia ( di Banca Esperia, in quanto appena cacciato da Banca Mafiolanum Camorranum Ndrangolanum Mediolanum del pappa pappone Ennio Doris). Insomma, adesso PARLO E SCRIVO IO, Deborah Perazzoli: ex prostituta e spia fascista per Ma..Fininvest. Ve li do’ io ora autunno, inverno, primavera e estate calientona. Una bomba atomica sta per arrivare sul web di tutto il mondo. Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Rispondi